Cutimed® Sorbact® Zaffo

è una garza nastriforme a captazione batterica e fungina rivestita di DACC™, basata sulla tecnologia Sorbact®. Utilizzabile come filler per le ferite, consente il passaggio dell’essudato in una medicazione secondaria. Può essere anche posizionata tra le pliche cutanee per il trattamento delle infezioni fungine (intertrigine).

  • Prevenzione e trattamento delle infezioni delle ferite 
  • Rimozione sicura di batteri, funghi ed endotossine
  • Efficace contro i patogeni resistenti più comuni

Indicazioni d'uso

Indicazioni: Cutimed® Sorbact® Zaffo è un prodotto concepito per la gestione di ferite essudanti pulite, contaminate, colonizzate o infette, come le ferite chirurgiche e traumatiche, le ulcere da pressione, le ulcere del piede diabetico e le ulcere delle gambe. Può essere utilizzato su ferite profonde e superficiali come le ferite cavitarie e le fistole. Cutimed® Sorbact® Zaffo è inoltre indicato nel trattamento delle infezioni fungine nelle pliche cutanee (intertrigine).

Tempo di utilizzo: qualora le condizioni cliniche lo permettano, la medicazione può essere lasciata in sede fino a 7 giorni.

Learn about the product and how to apply it

Scopri di più sul meccanismo d’azione del prodotto

Questo video mostra come possono essere utilizzate le medicazioni Cutimed Sorbact per ridurre in modo sicuro la carica microbica nel breve periodo e per il trattamento a lungo termine di ferite già infette.

Vantaggi

Simbolo di uno scudo per indicare la prevenzione delle infezioni

Prevenzione e trattamento delle infezioni delle ferite

Le medicazioni con tecnologia Sorbact riducono la carica microbica e favoriscono un’efficace guarigione della ferita, senza controindicazioni note e con basso rischio di allergie1, 2, 3, 4, 5, 6.
Simbolo di fili intrecciati per indicare il termine “pacificazione”

Rimozione sicura di batteri, funghi ed endotossine

Le medicazioni con tecnologia Sorbact captano e rimuovono in modo irreversibile i batteri senza rilasciare agenti attivi nella ferita5. Non si prevede lo sviluppo di resistenza batterica o fungina.
Simbolo con patogeni barrati per indicare l’efficacia contro i patogeni resistenti più comuni

Efficace contro i patogeni resistenti più comuni

Test in vitro dimostrano che le medicazioni con tecnologia Sorbact sono in grado di inibire la proliferazione dei 5 patogeni principali secondo la classificazione dell’OMS7.
Simbolo di una forbice per indicare che il prodotto può essere tagliato su misura all’occorrenza

Possibilità di taglio nelle dimensioni e nella forma più adatta

Il prodotto può essere facilmente tagliato nelle dimensioni e nella forma più adatta alle proprie esigenze, il che lo rende adatto a molti tipi di ferite.
Simbolo della rimozione di una medicazione

Rimozione semplice

Lasciando un’estremità all’esterno della cavità o della fistola, la medicazione può essere rimossa intera e facilmente.

Dettagli prodotto

Superficiale e profonda

Infetta

Da basso ad eccessivo

Es necesario un apósito secundario

Applicabile su entrambi i lati

Modalità di utilizzo

Immagine della procedura di applicazione di Cutimed® Sorbact® Zaffo
1. Preparare la ferita e la cute circostante attenendosi alla pratica clinica locale.
2. Scegliere una medicazione di formato adatto alla ferita. Se necessario, la medicazione può oltrepassare i margini della ferita.
3. Rimuovere la medicazione dalla busta protettiva usando una tecnica asettica.
4. Se necessario, tagliare la medicazione usando una tecnica asettica, evitando di eseguire il taglio sopra la ferita. Gettare la parte di medicazione inutilizzata.
5. Applicare la medicazione. Accertarsi che la medicazione sia a contatto diretto con l’intera superficie della ferita per consentire ai microrganismi di essere captati dalla medicazione. Evitare di eccedere con la medicazione nelle ferite cavitarie o nelle fistole. Lasciare sempre una parte della medicazione all’esterno della cavità/fistola per facilitare la rimozione. Se la medicazione è stata tagliata, lasciare l’estremità tagliata fuori dalla ferita per evitare l’eventuale rilascio di fibre.
6. Applicare una medicazione secondaria appropriata al livello di essudato, come una medicazione in schiuma, una compressa assorbente o una medicazione gelificante, quindi fissare il tutto.
7. La frequenza di cambio della medicazione dipende dal livello di essudato nonché dalle condizioni generali della ferita e della cute circostante. Qualora le condizioni cliniche lo permettano, la medicazione può essere lasciata in sede fino a 7 giorni.
Rimozione
Nel caso in cui la medicazione avesse aderito alla ferita, occorre inumidirla per facilitarne la rimozione ed evitare di danneggiare il letto della ferita e il tessuto circostante.

Specifiche prodotto

PRODOTTO
REF
Misure
Multiplo d'ordine
Confezioni/imballo
Sterile
Cutimed® Sorbact® Zaffo 7216600 2 cm x 50 cm BOX OF 20 POUCHES OF 1 6 Yes
Cutimed® Sorbact® Zaffo 7216700 5 cm x 200 cm BOX OF 10 POUCHES OF 1 6 Yes

Prodotti complementari

Cutimed® Siltec®

è una medicazione assorbente sterile in schiuma di poliuretano, rivestita in silicone per cambi di medicazione atraumatici, contenente strisce superassorbenti in grado di captare e trattenere l’essudato della ferita.

Cutimed® Sorbion® Sachet S

è una medicazione ad alto potere assorbente, sterile, idroattiva, gelificante.

Cutimed® Gelling Fiber

è una medicazione morbida e conformabile in CMC (carbossimetilcellulosa sodica) con fibre migliorate per una maggiore efficacia.

Riferimenti clinici

1 Bua N et al. Dialkylcarbamoyl Chloride Dressings in the Prevention of Surgical Site Infections after Nonimplant Vascular Surgery. Ann Vasc Surg. 2017;44:387-392.
2 Stanirowski P et al. Randomized controlled trial evaluating dialkylcarbamoyl chloride impregnated dressings for the prevention of surgical site infections in adult women undergoing cesarean section. Surg Infect (Larchmt). 2016;17:427-435.
3 Kammerlander G et al. An investigation of Cutimed Sorbact as an antimicrobial alternative in wound management. Wounds UK. 2008;4:10-18.
4 Mosti G et al. Comparative study of two antimicrobial dressings in infected leg ulcers: a pilot study. J Wound Care. 2015;24:121-122, 124-127.
5 Husmark J et al. Antimicrobial effects of bacterial binding to a dialkylcarbamoyl chloride-coated wound dressing: an in vitro study. J Wound Care. 2022;31:560-570.
6 Gentili V et al. Panbacterial real-time PCR to evaluate bacterial burden in chronic wounds treated with Cutimed Sorbact. Eur J Clin Microbiol Infect Dis. 2012;31:1523-1529.
7 Husmark J et al. Antimicrobial effect of a DACC-coated bacteria-binding wound dressing against WHO pathogens. EWMA. November 18-19, 2020, virtual conference (EP006).

Stai cercando prodotti per il fissaggio?

Leukoplast_HMS Banner 1600x500 V3.jpg

Evidenze cliniche

In questa pagina puoi vedere e approfondire una selezione di studi clinici che evidenziano le prestazioni del portfolio Cutimed.

Scopri di più

Istruzioni per l’uso

Assicurati di seguire sempre le istruzioni per l’uso, comprese le informazioni sulla sicurezza fornite con il prodotto. Non sono a portata di mano? Le informazioni sulla sicurezza necessarie sono disponibili in questo database!

Istruzioni per l’uso di Cutimed